Previous Next

La chiave del successo, l'impegno e la motivazione: incontro con Antonio Fantin

Il giorno 22 ottobre noi ragazzi del collegio Brandolini Rota abbiamo avuto l’occasione di incontrare il campione paraolimpico Antonio Fantin (ragazzo nato a Latisana nel 2001), che ha partecipato alle paralimpiadi di Tokyo 2020 svolte quest'estate.

Stiamo parlando di un ragazzo che oltre ai titoli della sua specialità, già da giovanissimo ha ottenuto dei risultati che solo i campioni possono vantare (ha vinto tre volte il titolo di campione del mondo e otto volte campione europeo), ci ha trasmesso moltissimi valori raccontandoci la sua storia.

La sua vita cambiò infatti radicalmente all’età di 3 anni quando una malattia colpì i suoi arti inferiori. Antonio ci ha raccontato l'inizio del suo rapporto con la vasca che non fu proprio positivo. Grazie però al supporto della madre, supera l’iniziale momento negativo, e con tanti sforzi e sacrifici è riuscito a raggiungere già a partire dai 16 anni traguardi e record nella sua disciplina.

Insieme ad Antonio c’era anche la partecipazione dello psicologo Nicola Bolzan, il quale grazie alle sue domande permetteva a noi studenti di entrare nel pensiero di Antonio e di capire che cosa si nasconde veramente dietro a tutte le sue vittorie.

Ci ha illustrato la sua storia, l’inizio del suo percorso all’interno del nuoto agonistico, i suoi pensieri e obiettivi che si pone di volta in volta, di come affronta una gara e di come studia i suoi avversari prima di essa.

Ha ribadito più volte che la mente è fondamentale per qualsiasi cosa si faccia perché grazie a questa possiamo raggiungere anche i  traguardi più difficili che a primo impatto ci sembrano irraggiungibili.

Per noi studenti è stato molto interessante questo incontro, è sempre bello ed emozionante conoscere la vita di un uno sportivo che pratica sport di altissimo livello e capire anche la mentalità di questa persona che può essere d’esempio per tutti e frutto di ispirazione per noi giovani.

Molti di noi, per esempio, si sono ritrovati nelle emozioni del pre gara, o si sono accorti che anche lui ha dei riti scaramantici.

È stata davvero una bellissima fonte di ispirazione per la vita sia dal punto di vista sportivo ma anche per la vita di tutti i giorni!

Agnese Passone e Angela Marchetto

III Liceo Sportivo

In calce all'articolo vi inoltriamo il link dell'intervista andata in onda nel canale FVG news:

https://fb.watch/8OHKFEIZYf/

Segreteria

Viale Brandolini 6
31046 Oderzo (TV)

Mail: segreteria@brandolinirota.it

Tel: 0422712041
Fax: 0422713189

PEC: cgpstsg-segreteriabrandolini-oderzo@overpec.it

lun-ven 

  • dalle 7:45 alle 8:30;
  • dalle 10:00 alle 11:00; 
  • dalle 13:00 alle 14:00.

 

 

Il bilancio è consultabile presso la segreteria della Scuola.

Ufficio Amministrativo

Viale Brandolini 6
31046 Oderzo (TV)

Mail: amministrazione@brandolinirota.it

Tel: 0422712041
Fax: 0422713189

lun-ven dalle ore 7:45 alle 13:00
 

N.B.: EVENTUALI PAGAMENTI RETTE SONO DA EFFETTUARE TRAMITE BONIFICO O CCP

Vuoi venire a visitare la nostra scuola?

Contattaci inviando una mail a segreteria@brandolinirota.it chiedendo di poter visitare le nostre strutture.

Vuoi lavorare con noi?

Invia un curriculum vitae in formato europeo al seguente indirizzo di posta: curriculum@brandolinirota.it

Collegio Brandolini-Rota - Viale Brandolini 6, 31046 Oderzo (TV) - Tel. 0422 712041 - P.IVA: 01209641008 #

Cerca

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.