Scuola Secondaria di II°

Di seguito gli articoli della scuola secondaria di secondo grado.

 

Previous Next

Le classi quinte: "A Praga, la nostra ultima gita... "

Valutazione attuale: 1 / 5

Stella attivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Eccoci giunti in quinta e di conseguenza alla nostra ultima gita scolastica. Quest’anno la meta prescelta è stata "la città dalle cento torri" meglio conosciuta come Praga, capitale della Repubblica Ceca. Partiti entusiasti dall’aeroporto di Venezia nel pomeriggio di lunedì 12 marzo, siamo giunti verso sera in hotel stremati. I due giorni successivi sono stati dedicati alla visita dei luoghi più stimati e rilevanti della capitale come Ponte Carlo, il Castello, Via Celetna, Piazza Venceslao o Piazza della Città Vecchia, cuore pulsante del nucleo storico, e apprezzata per il famoso orologio astronomico medievale (che purtroppo non era visibile). Nel centro si possono ammirare differenti stili architettonici: dai colorati edifici in stile barocco e Art Nouveau fino alle imponenti chiese gotiche. Questa varietà riflette i complessi eventi storici che hanno attraversato il popolo ceco e che tuttora segnano l’intera Europa. Un esempio è il “Ghetto ebraico” con il cimitero e le sinagoghe. Oltre a luoghi di memoria o interesse storico, abbiamo visitato anche zone di interesse letterario e artistico, come il Vicolo d’oro, sede dello scrittore Franz Kafka, o la Galleria Nazionale. Poiché la capitale è attraversata dal fiume Moldava, il pomeriggio del nostro ultimo giorno l’abbiamo trascorso in battello, dal quale abbiamo potuto ammirare il paesaggio circostante. Infine siamo rientrati venerdì 16 marzo, stanchi ma soddisfatti per quanto avevamo visto e imparato.

Carlotta Anzanello, Zaira Carrer (Quinta europeo)


 

Previous Next

Quattro giorni a Roma

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Le classi seconda scientifico ed europeo del nostro liceo hanno appena concluso il viaggio d’istruzione nella capitale italiana che è durato dal 13 al 16 Marzo. I ragazzi, accompagnati dalle professoresse Giulia Cescon e Martina Michielan, sono giunti a destinazione alle 14.30 e hanno dedicato il pomeriggio alla visione della Roma antica, ovvero Colosseo, Arco di Costantino ed i fori. Inoltre gli studenti hanno potuto ammirare l’Altare della patria, ovviamente oggetto di moltissime fotografie. Il giorno seguente gli allievi si sono recati in piazza San Pietro per assistere all’udienza papale e visitare lo Stato del Vaticano, mentre giovedì 15 Marzo, il gruppo, assistito da una guida, ha potuto contemplare la bellezza dei musei Vaticani e la famosissima Cappella Sistina di Michelangelo. L'ultimo giorno invece non poteva non essere dedicato alla visita di Piazza di Spagna, del Popolo e Navona, dove il gruppo ha avuto anche un po’ di tempo da dedicare allo shopping, che ha reso felici ragazze e professoresse. Il monumento che forse ha colpito di più i ragazzi è stata la Fontana di Trevi dove gli studenti si sono esibiti nell’ormai celeberrimo lancio della monetina e nelle classiche pose per le tante foto. Gli allievi sono rimasti molto impressionati e piacevolmente sorpresi da questo viaggio, tanto da aver consigliato di riproporre la gita anche per il futuro.

Previous Next

Settimana bianca 2018 a Falcade

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

I ragazzi del Liceo Scientifico Sportivo, dall’11 al 16 marzo, sono stati a Falcade per la classica Settimana Bianca del Collegio Brandolini Rota. Lo sci, padrone assoluto della scena, non è stato però l’unico protagonista. Gli allievi infatti sono stati guidati dalla prof.ssa Furlan e dal prof. Tonetto in un percorso cinematografico collegato da vari punti di vista al tema dell’inclusione. The Blind Side, The Mighty e La Vita è Bella sono stati i tre titoli che hanno poi animato il confronto nei momenti liberi della giornata. Dal punto di vista sportivo, grazie alla collaborazione con i maestri della scuola Equipe, oltre al miglioramento della tecnica sciistica, i ragazzi hanno avuto un approccio alquanto entusiasmante alla neve fresca ed al fuori-pista. Gli alunni di quarta hanno poi avuto una serata a loro disposizione per esporre ai compagni più giovani alcune tematiche approfondite nel corso dell’anno. “Adattamento all’alta quota”, “l’effetto di alcol, fumo e droghe nella prestazione dei giovani atleti”, “le diverse tipologie di approccio all’allenamento nel calcio” e “la filosofia orientale ed i suoi influssi nelle arti marziali” sono le tematiche, più o meno aderenti al contesto, che sono state trattate. Inoltre, a cura dei ragazzi di terza, c’è stata la sperimentazione della valutazione dello sforzo attraverso la Scala di Borg: scala di valori che misura lo sforzo soggettivo dopo una prestazione fisica. Insomma una settimana bianca all’insegna del divertimento, dell’acquisizione di nuove abilità sportive e della cultura!

Previous Next

Olimpiadi 2018 di Problem Solving - finale regionale

Valutazione attuale: 4 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella inattiva

Anche quest’anno alcuni studenti del biennio dei Licei hanno partecipato, dopo aver svolto tre prove di istituto, alla finale regionale, che si è tenuta il 20 marzo a Treviso. Guidati dal prof. Riccardo Dalla Mora, i partecipanti alla prova a squadre, tutti di prima, sono stati: Alessandro Barro, Giovanni Padovan, Andrea Peruzzetto (Liceo Scientifico Scienze Applicate) e Giovanni Colognese (Liceo Europeo). Gli studenti Giovanni Padovan ed Andrea Peruzzetto hanno inoltre partecipato, assieme a Gabriele Junior Pedrazzoli (Liceo Europeo), anche alle prove individuali. Alla competizione hanno preso parte quindici squadre e ventuno studenti del Veneto di varie scuole rispettivamente per le prove a squadre ed individuale. La squadra del Brandolini è riuscita a classificarsi nona. La quarta posizione è stata ottenuta invece da Andrea Peruzzetto nella prova individuale, sfiorando davvero di un soffio la qualificazione per le finali nazionali (97.917 il suo punteggio su un massimo di 100). Molto buone le risposte nella gara individuale anche da parte di Giovanni Padovan e Gabriele Junior Pedrazzoli, rispettivamente sesto e dodicesimo nella classifica regionale. Segnali sicuramente molto positivi ed incoraggianti per quanto riguarda i “Problem Solver” della scuola secondaria di secondo grado del Brandolini, che hanno avuto modo di crescere sperimentando in tale competizione diverse tecniche per la risoluzioni di problemi di varia natura. Un “arrivederci” all’anno prossimo per quanto riguarda questa competizione, dove nuove sfide attenderanno ancora una volta gli studenti del Brandolini.

Previous Next

Le classi prime a San Gimignano e Volterra

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Il tanto atteso viaggio d’istruzione nei giorni 15-16 marzo 2018 della prima liceo scientifico ed europeo si è concluso con successo ed è stata un’occasione di condivisione e ulteriore conoscenza. La meta raggiunta, il territorio dell’entroterra toscano, è stata affascinante per i suoi splendidi paesaggi e le ricchezze storico-artistiche. Il primo giorno ci siamo recati a San Gimignano, conosciuta all’estero come “Manhattan medievale” per le sue numerose alte torri, ed a Volterra, che, oltre alle evidenti tracce del periodo etrusco e medievale, è famosa anche per la lavorazione artigianale dell’alabastro. Questi due paesi arroccati tra le pietre delle loro antiche mura medioevali nascondono un prezioso patrimonio storico tutto da scoprire. Dopo la notte trascorsa a Siena, la seconda giornata è stata dedicata alla visita guidata del centro storico della città, nei luoghi più avvincenti, tra cui il Palazzo Pubblico con i suoi meravigliosi affreschi. Le condizioni metereologiche avverse non hanno comunque modificato le parole d’ordine di questo viaggio: cultura e divertimento.


 

Segreteria

Viale Brandolini 6
31046 Oderzo (TV)

Mail: segreteria@brandolinirota.it

Tel: 0422712041
Fax: 0422713189 (nuovo numero!)

PEC: cgpstsg-segreteriabrandolini-oderzo@overpec.it

lun-ven 

  • dalle 7:45 alle 8:30;
  • dalle 10:00 alle 11:15; 
  • dalle 12:30 alle 15:00.

sab 

  • dalle 7:45 alle 12:00.

 

Il bilancio è consultabile presso la segreteria della Scuola.

Ufficio Amministrativo

Viale Brandolini 6
31046 Oderzo (TV)

Mail: amministrazione@brandolinirota.it

Tel: 0422712041
Fax: 0422713189

lun-ven dalle ore 7:45 alle 13:00
sab dalle ore 07:45 alle 12:30

N.B.: EVENTUALI PAGAMENTI RETTE SONO DA EFFETTUARE TRAMITE BONIFICO O CCP

Vuoi venire a visitare la nostra scuola?

Contattaci inviando una mail a segreteria@brandolinirota.it chiedendo di poter visitare le nostre strutture.
Sei uno studente? chiedi di poter partecipare alle nostre lezioni!

Vuoi lavorare con noi?

Invia un curriculum vitae in formato europeo al seguente indirizzo di posta: curriculum@brandolinirota.it

Collegio Brandolini-Rota - Viale Brandolini 6, 31046 Oderzo (TV) - Tel. 0422 712041 - P.IVA: 01209641008 #

Cerca

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196.
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.