Previous Next

Le classi terze in viaggio a Napoli

Stampa

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Lunedì 25 febbraio, noi classi terze del liceo scientifico ed europeo siamo partiti per il viaggio di istruzione a Napoli accompagnati dalla Preside, prof.ssa Luisa Ongetta, e dalle professoresse Martina Petralia e Jessica Piaser. Dopo un tranquillo viaggio in treno siamo arrivati a Napoli, dove siamo stati accolti da don Sergio, che ci avrebbe fatto da guida nei giorni seguenti, e da un vento pungente che ci ha presentato una fredda immagine della città. Abbiamo trascorso il primo giorno cercando di ripararci dall’aria e camminando per le vie di Napoli, dove, nonostante la pioggia, siamo riusciti ad ammirare Piazza del Plebiscito e Castel dell’Ovo, anche se non vedevamo l’ora di arrivare alla casa dei Giuseppini, dove saremo stati ospitati. Per fortuna, nei giorni seguenti, il clima si è fatto più mite e soleggiato e abbiamo potuto godere pienamente delle nostre visite a Pompei, Sorrento, Torre del Greco e Caserta, località molto diverse fra loro, ma allo stesso tempo affascinanti. Tra queste, Sorrento, con la Costiera Amalfitana, è stata la località preferita da noi studenti, che ci siamo immersi nel blu del mare e lasciati circondare dal giallo brillante dei limoni che riempivano la città. Tra agrumi e altre prelibatezze troviamo modo di assaggiare i piatti tipici del posto tra cui le sfogliatelle, la pastiera napoletana e la pizza fritta, dei veri capolavori della cucina napoletana di cui oggi sentiamo fortemente la mancanza! Insomma, con il suo cibo squisito e i meravigliosi edifici storici, Napoli rimarrà per sempre nel nostro cuore.

 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.