Scuola Secondaria di I°

Di seguito gli articoli della scuola secondaria di primo grado.

 

Previous Next

Giochi Sportivi Studenteschi

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Quest'anno la nostra scuola ha partecipato ai Giochi Sportivi Studenteschi negli sport di calcetto, rugby e in una disciplina di atletica leggera promozionale: il duathlon (corsa - bici - corsa). Queste esperienze hanno migliorato nei nostri ragazzi sicuramente le loro capacità motorie, ma la cosa più importante è stata essersi potuti confrontare con allievi coetanei di altre scuole della provincia. La complicità e la collaborazione che si crea tra i ragazzi è sempre emozionante. L'attenzione con la quale svolgono i compiti loro assegnati nei diversi ruoli è sempre al massimo e con orgoglio riceviamo i complimenti per il loro comportamento. Ci auguriamo di poter continuare queste attività gratificanti che aiutano i nostri ragazzi a conoscere e ad accettare le proprie forze e propri limiti e a conoscere aspetti positivi della vita.

Previous Next

Tornei sportivi scolastici

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Si sono svolti anche quest'anno i tornei scolastici di pallavolo, pallacanestro, pallamano e calcio. Si sono confrontati i ragazzi di tutte le classi con la finalità di dimostrare ciò che hanno imparato  durante le ore di lezione. Inoltre è stata un'occasione di ritrovo, collaborazione e amicizia.

Grazie a tutti gli allievi presenti

Previous Next

La classe 2C vincitrice del progetto "Facciamo (un) gruppo?"

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Giovedì 12 aprile, presso l’auditorium del “Patronato Turroni” di Oderzo, si è svolta la premiazione delle opere realizzate nel percorso formativo “Facciamo (un) gruppo?”. Il progetto è stato indetto dal comune di Oderzo in collaborazione con la Parrocchia San Giovanni Battista di Oderzo per le classi seconde delle scuole secondarie di primo grado “F. Amalteo” e “Brandolini Rota”. Erano presenti alla premiazione la Sindaca della città di Oderzo, il  mons. Pierpaolo Bazzichetto, alcuni insegnanti delle due scuole e una rappresentanza degli studenti delle classi partecipanti. Questa iniziativa ha avuto la collaborazione della Cooperativa Sociale “La Esse”, dove operatori di strada hanno lavorato in progetti di gruppo per ragazzi, il cui obiettivo era di valorizzare i giovani e le loro esperienze, partecipare a momenti di confronto e di condivisione.

Dopo la presentazione e la spiegazione delle opere realizzate, è stato premiato l’elaborato finale della classe 2C dell’Istituto Brandolini Rota.

 

Previous Next

Concorso fotografico "La natura...mi stupisce"

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

L'associazione Giro Giro Tondo Insieme, in collaborazione con Casa Moro, ha indetto il 5°  concorso fotografico "La natura...mi stupisce" a cui hanno partecipato molti degli allievi che hanno seprimentato la loro capcità artistica, cimentadsoi nel cogliere degli scatti particolarmnete significativi sulla natura. 

Con grande orgoglio annunciamo che il primo premio è stato assegnato all'allievo Alessandro Casagrande della classe 3^C, il quale ha colto con una macrofotografia un ragno che è divenuto protagonista del suo scatto.

 Inoltre è stato segnalata anche la foto di David Sirbu della classe 2^B.

Previous Next

Visita a villa Emo

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Il giorno 22 Marzo noi, classi seconde del Brandolini, siamo andati a visitare Villa Emo, una villa del Palladio situata a Fanzolo di Vedelago. Siamo partiti con l’autobus da Oderzo verso le 13 e il viaggio è durato circa 45 minuti.

Una volta arrivati, ci siamo trovati in aperta campagna e, appena girato l’angolo, ci siamo visti davanti questa villa. Essa è circondata da un parco con degli alberi davanti, la zona retrostante invece era spoglia.

La villa è divisa in: corpo centrale, barchesse e torri colombare, ed ha una funzione di villa-fattoria. Il corpo centrale è diviso in tre parti suddivise a loro volta in tre. Abbiamo visitato tutte le stanze, affrescate da Zelotti, i cui soggetti sono Giove ed Io, le arti, Ercole, Venere. Abbiamo ammirato anche l’ingresso, il vestibolo e infine il salone centrale.

Terminata la visita, siamo risaliti in autobus per far ritorno a Oderzo. Nel complesso questa visita è piaciuta a tutti e anche le professoresse sono rimaste contente.

 

Autore: Tommaso Bonotto 2^C

Segreteria

Viale Brandolini 6
31046 Oderzo (TV)

Mail: segreteria@brandolinirota.it

Tel: 0422712041
Fax: 0422713189 (nuovo numero!)

PEC: cgpstsg-segreteriabrandolini-oderzo@overpec.it

lun-ven 

  • dalle 7:45 alle 8:30;
  • dalle 10:00 alle 11:15; 
  • dalle 12:30 alle 15:00.

sab 

  • dalle 7:45 alle 12:00.

 

Il bilancio è consultabile presso la segreteria della Scuola.

Ufficio Amministrativo

Viale Brandolini 6
31046 Oderzo (TV)

Mail: amministrazione@brandolinirota.it

Tel: 0422712041
Fax: 0422713189

lun-ven dalle ore 7:45 alle 13:00
sab dalle ore 07:45 alle 12:30

N.B.: EVENTUALI PAGAMENTI RETTE SONO DA EFFETTUARE TRAMITE BONIFICO O CCP

Vuoi venire a visitare la nostra scuola?

Contattaci inviando una mail a segreteria@brandolinirota.it chiedendo di poter visitare le nostre strutture.
Sei uno studente? chiedi di poter partecipare alle nostre lezioni!

Vuoi lavorare con noi?

Invia un curriculum vitae in formato europeo al seguente indirizzo di posta: curriculum@brandolinirota.it

Collegio Brandolini-Rota - Viale Brandolini 6, 31046 Oderzo (TV) - Tel. 0422 712041 - P.IVA: 01209641008 #

Cerca

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196.
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.