Scuola Secondaria di I°

Di seguito gli articoli della scuola secondaria di primo grado.

 

Previous Next

Serata auguri di Natale

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Non solo un concerto ma un vero e proprio spettacolo che intreccia musica, danza e recitazione: questo è ciò che hanno proposto i ragazzi delle medie per augurare a tutti un sereno Natale nel consueto appuntamento che ogni anno invita genitori e parenti a condividere una serata di musica e festa.

Le classi prime, seconde e terze si sono a turno esibite venerdì 15 dicembre sul palco del teatro dell’istituto, addobbato a festa per l’occasione, e hanno proposto al pubblico un mix di contemporaneità e tradizione: tra i vari classici come Stille Nacht e Tu scendi dalle stelle si è lasciato spazio anche ai canti regionali e a quelli in lingua straniera, a performance ritmiche, testi recitati e soprattutto ai grandi successi della musica leggera. Gli alunni della scuola media hanno quindi avuto la possibilità di mettersi alla prova in diversi generi musicali, esibendosi anche con canti a più voci, accompagnamenti ritmici, movimenti coreutici e voci soliste.

Un vero successo per i nostri ragazzi che, sotto la direzione della prof.ssa Rosemarie Richebuono e accompagnati da pianoforte e violino, hanno saputo divertire, far riflettere, ma soprattutto emozionare il numeroso pubblico.

 

Previous Next

Una lezione di tedesco ben riuscita!

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Questa mattina gli allievi di 2^B della Scuola Secondaria di Primo Grado hanno partecipato con grande entusiasmo e creatività alla lezione sul Natale nei paesi di lingua tedesca. Divisi in gruppi, gli alunni hanno presentato i simboli più significativi del Natale e hanno realizzato alcuni biglietti di auguri con l'aiuto di nastri, fogli colorati, perline ed adesivi. Non sono mancati i tradizionali Plätzchen (biscotti natalizi) che alcuni studenti hanno cucinato insieme alle loro mamme.
Da tutta la 2B,i più cari ed allegri auguri di  Frohe Weihnachten!

Previous Next

Pillole di educazione stradale

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Mercoledì 20 dicembre dalle ore 9.00 alle ore 10.00 gli allievi della Scuola Secondaria di I° hanno effettuato una lezione dedicata all'educazione stradale tenuta dal Ex Comandante dei Vigili Urbani Claudio Da Ros.

L'intervento rientra nel progetto educativo della scuola, che promuove la prevenzione degli incidenti stradali, attraverso la consapevolezza e la conoscenza delle norme stradali, per una maggior tutela del minore.

I ragazzi erano molto interessati e hanno partecipato attivamente alla manifestazione.

Previous Next

Perchè scegliere la scuola secondaria di primo grado "Brandolini Rota"

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

La Scuola Secondaria di 1° grado costituisce il momento formativo che sta alla base del passaggio-ponte tra infanzia e adolescenza vera e propria, nella più preziosa e delicata fase di crescita di una persona sia fisica che psicologica che è la preadolescenza.

La preadolescenza può essere considerata la fase della vita nella quale il corpo subisce più sconvolgimenti  e in molti casi i ragazzi finiscono per ritrovarsi in un corpo da semi adulti conservando ancora i pensieri e la maturità di un bambino. Inoltre la preadolescenza è l’età della sperimentazione nella quale i ragazzi vanno alla ricerca della propria identità e i genitori si trovano spesso a dover fare gli equilibristi tra divieti e concessioni, la nostra scuola si offre pertanto come supporto ai genitori che vogliono accompagnare in modo consapevole e attivo i propri figli nel percorso della preadolescenza.

Le finalità principali che si prefigge il nostro Istituto sono quelle di far vivere positivamente la scuola, in collaborazione educativa tra alunni, genitori e docenti, nello spirito della pedagogia di San Leonardo Murialdo, in cui l’educatore è chiamato ad essere “amico, fratello e padre…”, e si propone perciò di promuovere costantemente un clima di familiarità, serenità e collaborazione.

 

La nostra scuola ha avviato a partire dall’anno 2014/15, una radicale innovazione pedagogico–didattica e organizzativa con l’obiettivo di coniugare la qualità dell’insegnamento con la funzionalità organizzativa.

L’aula, personalizzata dagli stessi docenti e resa da loro stessi confortevole ed ospitale, diventa il luogo elettivo dell’apprendimento in grado di rispondere in maniera efficace ed esauriente ai bisogni formativi ed informativi degli alunni del terzo millennio, abituati ad usare diversi codici di comunicazione, ad apprendere attraverso i più svariati canali, favorendo un apprendimento visivo e privilegiando i lavori di gruppo.

 

Il ripensamento della modalità di fruizione degli spazi educativi implica una necessaria fluttuazione da parte degli studenti tra le “isole didattiche” in quanto i ragazzi si spostano durante i cambi d’ora da un’aula all’altra. Tale approccio “dinamico e fluido”, considera gli spostamenti degli studenti buona occasione per l’ottimizzazione dei tempi morti, nei cambi d’ora, e stimolo “energizzante” per la capacità di concentrazione.

Molteplici sono le attività di ampliamento dell’offerta formativa, proposte durante l’anno scolastico, tra le quali corso di educazione alla salute e all’affettività, sportello di ascolto psicologico per allievi e genitori, attività di orientamento per le terze medie con consulenza psicologica, corso di nuoto presso Piscina Comunale di Oderzo, visita alla Biennale di Venezia per le classi terze,  viaggi di istruzione ed uscite culturali.

Non mancano, inoltre, momenti di condivisione e socializzazione come le domeniche insieme con famiglie, docenti e ragazzi, l’attività di animazione, la settimana bianca, il campeggio estivo in montagna e Grest in sede.

La nostra scuola si presenta, perciò, come un contesto di socializzazione e di crescita molto positivo sia per i ragazzi sia per i genitori che vi si affidano con fiducia.  

 

Segreteria

Viale Brandolini 6
31046 Oderzo (TV)

Mail: segreteria@brandolinirota.it

Tel: 0422712041
Fax: 0422713189 (nuovo numero!)

PEC: cgpstsg-segreteriabrandolini-oderzo@overpec.it

lun-ven 

  • dalle 7:45 alle 8:30;
  • dalle 10:00 alle 11:15; 
  • dalle 12:30 alle 15:00.

sab 

  • dalle 7:45 alle 12:00.

 

Il bilancio è consultabile presso la segreteria della Scuola.

Ufficio Amministrativo

Viale Brandolini 6
31046 Oderzo (TV)

Mail: amministrazione@brandolinirota.it

Tel: 0422712041
Fax: 0422713189

lun-ven dalle ore 7:45 alle 13:00
sab dalle ore 07:45 alle 12:30

N.B.: EVENTUALI PAGAMENTI RETTE SONO DA EFFETTUARE TRAMITE BONIFICO O CCP

Vuoi venire a visitare la nostra scuola?

Contattaci inviando una mail a segreteria@brandolinirota.it chiedendo di poter visitare le nostre strutture.
Sei uno studente? chiedi di poter partecipare alle nostre lezioni!

Vuoi lavorare con noi?

Invia un curriculum vitae in formato europeo al seguente indirizzo di posta: curriculum@brandolinirota.it

Collegio Brandolini-Rota - Viale Brandolini 6, 31046 Oderzo (TV) - Tel. 0422 712041 - P.IVA: 01209641008 #

Cerca

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196.
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.