Scuola Primaria

Di seguito gli articoli della scuola primaria.

 

Previous Next

Valutazione attuale: 1 / 5

Stella attivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

C'era una volta un paese triste e grigio a causa di un incantesimo malvagio dell'Orco Babau e della Strega Malù...

inizia così un'appassionata storia che ci aiuterà in modo semplice e divertente a imparare e riconoscere gli stati emotivi e a saperli gestire nelle diverse situazioni, per superare ansie e paure e creare relazioni gratificanti con gli altri.
"Educare emotivamente equivale a fornire strumenti cognitivi, linguistici, affettivi, abilità sociali con cui nominare, armonizzare, costruire un mondo di eventi e momenti emotivi che accadono dentro la persona e fra le persone."
Martedì 13 dicembre presso il teatro del Collegio Brandolini, i bambini delle classi quarte della scuola primaria hanno presentato lo spettacolo "Colora le tue emozioni".

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Laboratori didattici per bambini aperti a tutti

La Scuola Primaria paritaria e cattolica Brandolini Rota è convinta che il miglioramento della scuola e la sua valorizzazione, si debbano realizzare attraverso processi di innovazione che si sviluppano dentro la scuola e che agiscono su fattori quali la motivazione degli insegnanti e il miglioramento dei contesti educativi e formativi.

Una delle strategie di miglioramento messe in atto al Brandolini è la metodologia del laboratorio. La didattica attraverso laboratori, ovvero la scuola del fare, è caratterizzata da situazioni operative formative, dove la competenza da acquisire è il risultato di una pratica, di una riflessione e di una interiorizzazione.

L'attenzione è posta inoltre sulla relazione educativa, sulla motivazione, sulla curiosità, sulla logica, sull'apprendimento individualizzato, sulla socializzazione e solidarietà.

Il fare e l'agire sono quindi aspetti salienti dell'azione educativa dove l'alunno è il protagonista di un processo di costruzione di conoscenze.

Il laboratorio è luogo ove la socialità e la relazione tra persone diventano irrobustimento del sé, nell'ascolto proprio e dell'altro.

In quest'ottica, sabato 3 dicembre 2016 e domenica 22 gennaio 2017, la Scuola Primaria apre le sue porte a tutti i bambini dai tre ai dieci anni per realizzare dei laboratori creativi.

L'intento è di far riscoprire ai bambini la manualità, vogliamo far loro ritrovare il piacere di giocare tutti insieme realizzando dei veri e propri lavoretti, ma soprattutto il piacere di partecipare ad un’esperienza che va oltre la routine scolastica, in una dimensione dove la fantasia e la creatività potranno trovare pieno sfogo.

I laboratori didattici che proponiamo, sono concepiti come occasioni utili ad approfondire, attraverso il “ fare”. I bambini potranno sperimentare attivamente le regole e le tecniche che sono alla base del linguaggio visivo, potranno avvicinarsi ad alcune discipline sportive, alla musica, all'arte, anche culinaria, al gioco.

Aspettiamo tutti i bambini con le loro famiglie!

Previous Next

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Ogni giorno ci confrontiamo con molte persone, dentro e fuori la scuola, e a volte è difficile relazionarsi correttamente con loro.

Diamo ai bambini la possibilità di confrontarsi e pattuire le regole della buona convivenza, sperimentando esperienze di autogestione del lavoro, supportandoli nella gestione dei compromessi e delle scelte.

Ogni bambino si deve sentire libero di esprimersi, gli insegnanti garantiscono agli alunni il rispetto delle loro idee.

Il gruppo classe, così, si delinea come luogo di costruzione di diritti civili e di formazione di futuri cittadini consapevoli.

Previous Next

Valutazione attuale: 1 / 5

Stella attivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Noi alunni delle classi terze, attraverso un lavoro di inglese, siamo idealmente partiti alla scoperta di alcune nazionalità: Italiana, Britannica, Spagnola, Tedesca, Francese, Americana, Marocchina, Cinese e Giapponese.

Attraverso un lavoro di ricerca personale o a coppie abbiamo approfondito uno di questi Paesi.

L'esposizione in classe davanti ai compagni è stata molto interessante perché abbiamo conosciuto e visto, attraverso delle immagini, la storia, la cultura, gli oggetti che rappresentano questi Stati: le feste tradizionali, i cibi, l'abbigliamento, gli sport tipici e le abitazioni.

Alcuni di noi hanno portato dei modellini tridimensionali dei prinicipali monumenti, le bandiere e alcuni simboli di questi Paesi, aiutandoci così a fare un piccolo viaggio con la fantasia in questi posti bellissimi.

Previous Next

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Domenica 9 ottobre 2016 al Teatro Dina Orsi di Conegliano si sono esibiti nello spettacolo benefico “Cenerentola" Una scuola per una scuola gli alunni delle classi quinte della Scuola Primaria del Collegio Brandolini Rota.

L’evento prosegue il progetto di aiuto a favore delle popolazioni nepalesi colpite dal terribile terremoto del 25 aprile 2015. Una prima e generosa raccolta fondi, il cui ricavato è stato interamente devoluto all’Associazione Amici Trentini Onlus di Trento che da più di trent’anni coopera in Nepal, ha contribuito a portare aiuti nella prima fase di emergenza quali l’acquisto di beni di prima necessità, medicinali e materiali per la costruzione di alloggi temporanei.

Dopo questa prima fase, l’Istituto Brandolini Rota ha ritenuto importante dare un’ulteriore concreta adesione ad un progetto di ricostruzione pensato dalla stessa Associazione Amici Trentini: la ricostruzione di una porzione di una scuola collocata nella valle di Kathmandu.

Da qui nasce “Una scuola per una scuola”: i bambini di Oderzo costruiscono ponti di solidarietà con i loro coetanei più sfortunati.

Anche il nostro paese il 24 agosto 2016 è stato colpito dalla stessa terribile tragedia ed è sembrato da subito indispensabile tendere una mano alla comunità di Amatrice che ha visto nel sisma distrutta la propria scuola. Nel concreto sono stati raccolti € 3.221,08 che verranno destinati per metà per la ricostruzione della scuola in Nepal e la restante metà verrà versata, tramite l’Istituto Brandolini, direttamente al Comune di Amatrice per la ricostruzione della scuola aderendo all’iniziativa “Adotta un’opera” .

Un grazie particolare va inoltre alla sensibilità e al sostegno di quanti hanno voluto la realizzazione di questo spettacolo di beneficenza: in primis alle insegnanti Barbara e Tamara Tonello che hanno curato la regia e guidato i bambini, al direttore Don Massimo, alle Amministrazioni comunali di Conegliano, Oderzo e Fontanelle, che da sempre incoraggiano tali iniziative, e infine alla generosità delle persone che hanno concretamente contributo e partecipato a questo evento. Senza dimenticare naturalmente i bambini, veri e propri protagonisti della spontaneità, che hanno dato vita ad un pomeriggio divertente, ma che ha anche fatto riflettere molti.

I bambini della scuola primaria del Collegio Brandolini hanno saputo ancora una volta “fare del bene e farlo bene”, proprio come diceva San Leonardo Murialdo.

Segreteria

Viale Brandolini 6
31046 Oderzo (TV)

Mail: segreteria@brandolinirota.it

Tel: 0422712041
Fax: 0422713189

PEC: cgpstsg-segreteriabrandolini-oderzo@overpec.it

lun-ven (orario estivo)

  • dalle 8:00 alle 12:00;

 

Il bilancio è consultabile presso la segreteria della Scuola.

Ufficio Amministrativo

Viale Brandolini 6
31046 Oderzo (TV)

Mail: amministrazione@brandolinirota.it

Tel: 0422712041
Fax: 0422713189

lun-ven dalle ore 8:00 alle 12:00 (orario estivo)

N.B.: EVENTUALI PAGAMENTI RETTE SONO DA EFFETTUARE TRAMITE BONIFICO O CCP

Vuoi venire a visitare la nostra scuola?

Contattaci inviando una mail a segreteria@brandolinirota.it chiedendo di poter visitare le nostre strutture.
Sei uno studente? chiedi di poter partecipare alle nostre lezioni!

Vuoi lavorare con noi?

Invia un curriculum vitae in formato europeo al seguente indirizzo di posta: curriculum@brandolinirota.it

Collegio Brandolini-Rota - Viale Brandolini 6, 31046 Oderzo (TV) - Tel. 0422 712041 - P.IVA: 01209641008 #

Cerca

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196.
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.