Scuola Secondaria di II°

Di seguito gli articoli della scuola secondaria di secondo grado.

 

Giovanbattista Moro premiato nella prova interregionale di scherma

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Ieri domenica 07.01.2018 a Zevio (Verona), ho disputato la II^ Prova Interregionale GPG (Gran Premio Giovanissimi), comprendente esclusivamente atleti provenienti dalle regioni Veneto, Trentino Alto-Adige, Friuli Venezia-Giulia ed Emilia Romagna. In questa sezione di prove partecipano atleti nati negli anni 2004 e 2005, rispettivamente delle categorie "Allievi", di cui io faccio parte, "Ragazzi"; per un totale di 51 inscritti. Dopo la fase a gironi sono uscito terzo, vincendo tutti gli assalti e ricevendo solamente 4 stoccate. Durante la seconda fase della gara, cioè l'eliminazione diretta, il percorso si è pconfigurato in maniera molto positiva, fino in finale dove sono stato sconfitto. Dopo notevoli emozioni sono rimasto gratificato dal mio maestro, che ha considerato questo secondo posto come un ottima prova, frutto di un lavoro e impegno costanti.

Previous Next

Serata degli auguri di Natale 2017 delle classi superiori

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Come da tradizione, giovedì 21 dicembre, allievi, insegnanti, personale dell'Istituto e famiglie si sono ritrovati in occasione della serata degli "auguri di Natale 2018". La serata, condotta dagli studenti della classe quarta del liceo scientifico sportivo Sara Gasparotto e Elia Lorenzon, ha presentato una novità: le classi hanno realizzato, in collaborazione con i propri insegnanti, un'attività disciplinare che testimoniasse l'esperienza quotidiana al Brandolini e, allo stesso tempo, il significato che ha e dovrebbe avere oggi il Natale. Un modo, questo, per valorizzare ciò che studenti e insegnanti tutti fanno ogni giorno. La serata si è conclusa con la presentazione di coloro che hanno frequentato l'Istituto per otto o tredici anni e con la premiazione ufficiale dei "centini" degli Esami di Stato 2017 (menzione speciale va ad Ambra Nespolo, uscita con la lode). 

Previous Next

Ricominciamo le Olimpiadi di Problem Solving

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Prendono il via anche quest’anno le Olimpiadi di Problem Solving che vedono coinvolti alcuni studenti delle classi prime dei Licei Scientifico ed Eoropeo di tutti gli indirizzi.

Dopo il discreto risultato riscosso lo scorso anno (una formazione della scuola primaria ha partecipato alla finale nazionale a Cesena ed una delle superiori alla finale regionale a Treviso) anche quest’anno la competizione viene riproposta con la medesima formula. Le squadre si sfideranno in una serie di prove di istituto e la migliore di queste disputerà in seguito la finale regionale e l’eventuale finale nazionale. Rispetto allo scorso anno, questa volta prendono parte alla competizione più studenti delle superiori per le gare individuali (che seguono una formula analoga alle gare a squadre).

I partecipanti alle prove a squadre, guidati dal prof. Riccardo Dalla Mora, sono: Alessandro Barro, Leonardo De Zottis, Giovanni Padovan, Andrea Peruzzetto (Liceo Scientifico Scienze Applicate), Andrea Brait, Matteo Colussi, Rebecca Lion, Gilberto Marcuzzo, Giovanbattista Moro e Chiara Saccardi (Liceo Scientifico Base), Giovanni Colognese e Pietro Perissinotto (Liceo Europeo). I partecipanti alle prove individuali sono i già citati Andrea Brait, Giovanni Padovan ed Andrea Peruzzetto, a cui si uniscono Paola Martin (Liceo Scientifico Base) e Gabriele junior Pedrazzoli (Liceo Europeo).

Molti di loro hanno già avuto modo di distinguersi positivamente sia nella prima prova di istituto a squadre (svoltasi martedì 12 dicembre) che in quella individuale (svoltasi giovedì 14 dicembre).

Previous Next

Al Collegio Brandolini il tedesco incontra le scienze: progetto Clil per la partecipazione al concorso nazionale "MINTeinander"

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Nella giornata di venerdì 15 dicembre il concorso Clil "MINTeinander. Il tedesco incontra le scienze" ha avuto ufficialmente inizio! Noi allievi di terza e quarta Liceo Linguistico Europeo abbiamo partecipato a una giornata di formazione insieme agli studenti del Liceo Petrarca di Trieste. Perché la luce ci rende felici? Cos'è un polimero e da cosa è composto? Che vantaggi offre la bio plastica?

Abbiamo cercato di rispondere a queste domande attraverso due workshops tenuti da scienziati e utilizzando il tedesco come lingua veicolare. All'inizio è stata dura seguire una spiegazione di chimica, ma dopo aver rotto il ghiaccio nessuno ci ha più fermati! Parlare in tedesco di orologio biologico, di ormoni come la melatonina e della teoria della luce ci ha perfino divertito e siamo stati pronti a rispondere a ogni domanda degli Science Slammers!

Ora non ci resta che scrivere il Drehbuch (copione) e girare un video seguendo tutte le tecniche di presentazione e comunicazione che abbiamo imparato con Andreas, registra e attore da Colonia. Qualche anticipazione sui nostri temi: perché i sassi saltano sull'acqua? Che effetti ha la caffeina sul nostro corpo? Come comunicano tra loro le api? Solo tre dei nostri video potranno essere inviati al Goethe Institut di Milano. Sappiamo già che sarà difficile scegliere chi rappresenterà il collegio Brandolini in questo concorso nazionale!

Previous Next

Ausflug nach Brixen

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Il giorno sabato 25 novembre 2017 tutti gli allievi del Liceo Europeo e di terza media che studiano tedesco si sono recati a Bressanone, o meglio Brixen, per trascorrere una giornata tra guide turistiche eccezionali e mercatini di Natale. In effetti queste guide qualcosa di particolare ce l'avevano in quanto erano gli studenti stessi; ogni studente aveva un determinato argomento riguardante la città da esporre in tedesco e questa attività è riuscita a rendere la spiegazione dei diversi luoghi interessante e, inoltre, ha permesso a noi studenti di simulare il ruolo di guida turistica. Durante la nostra visita abbiamo incontrato Irene, un'ex allieva del nostro Liceo che ora studia all'università di Bressanone. Irene ci ha portato a visitare il campus universitario e ci ha illustrato le opportunità di studio offerte dall'università, dove i corsi vengono offerti in tre lingue: tedesco, italiano ed inglese! Nel pomeriggio siamo tornati nel centro della Città e dopo la tanta attesa comunicazione del tempo libero, subito tutti si sono inoltrati nei mercatini di Natale che si trovavano proprio al centro della Piazza principale di Bressanone. Era quasi arrivato il momento di andarsene quando l'atmosfera magica di cui tanto si legge sugli articoli di giornale o sui siti Internet ha iniziato pian piano a diffondersi in mezzo a tutta la piazza.

Tutti noi studenti abbiamo convenuto che questa “Ausflug nach Brixen” (gita a Bressanone) sia stata una bella opportunità per comunicare in tedesco in un contesto bilingue, per gustare ottimi Brezel e prodotti locali altoatesini e soprattutto per passare una meravigliosa giornata in compagnia.

Micol Bellin, Eva Voltarel 

Segreteria

Viale Brandolini 6
31046 Oderzo (TV)

Mail: segreteria@brandolinirota.it

Tel: 0422712041
Fax: 0422713189 (nuovo numero!)

PEC: cgpstsg-segreteriabrandolini-oderzo@overpec.it

lun-ven 

  • dalle 7:45 alle 8:30;
  • dalle 10:00 alle 11:15; 
  • dalle 12:30 alle 15:00.

sab 

  • dalle 7:45 alle 12:00.

 

Il bilancio è consultabile presso la segreteria della Scuola.

Ufficio Amministrativo

Viale Brandolini 6
31046 Oderzo (TV)

Mail: amministrazione@brandolinirota.it

Tel: 0422712041
Fax: 0422713189

lun-ven dalle ore 7:45 alle 13:00
sab dalle ore 07:45 alle 12:30

N.B.: EVENTUALI PAGAMENTI RETTE SONO DA EFFETTUARE TRAMITE BONIFICO O CCP

Vuoi venire a visitare la nostra scuola?

Contattaci inviando una mail a segreteria@brandolinirota.it chiedendo di poter visitare le nostre strutture.
Sei uno studente? chiedi di poter partecipare alle nostre lezioni!

Vuoi lavorare con noi?

Invia un curriculum vitae in formato europeo al seguente indirizzo di posta: curriculum@brandolinirota.it

Collegio Brandolini-Rota - Viale Brandolini 6, 31046 Oderzo (TV) - Tel. 0422 712041 - P.IVA: 01209641008 #

Cerca

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196.
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.